Grigio70, un piccolo studio di consulenza creativa che cura grandi progetti, nasce dalla passione di due designer e architetti che vivono e lavorano a Milano: Luca Gralluzzo e Matteo Gani.

 

grigio70

 

Chi siete?

Mi chiamo Luca e insieme a Matteo Gani mi occupo, con Grigio70, di consulenza creativa in ambito design e progettazione d’interni.
 

Sognatore: per indole sono una persona con i piedi ben saldi a terra e sognare mi spinge ad andare oltre me stesso

Organizzato: non voglio perdermi nulla di un posto e per questo è necessario pianificare preventivamente 
Curioso: mi piace cercare e scoprire posti nascosti  

 

 

Raccontami di te: Dove vivi? Cosa fai nella vita?
Qual è il tuo sogno nel cassetto?

Vivo a Milano, la città con cui ho un rapporto di “Odi et Amo”; frenetica da cui scappare ma così affascinante da non riuscire a farlo!
Sono Interior Designer e mi occupo di progettazione d’interni in campo residenziale e retail.
Il mio sogno nel cassetto? Tanti e troppi, un cassetto non basterebbe a contenerli…

 

Il mio sogno nel cassetto?
Tanti e troppi, un cassetto non basterebbe a contenerli…

 

Qual è il tuo viaggio ideale?

Credo che ci siano due categorie di viaggiatori, chi viaggia verso est e chi verso ovest. Non ho ancora capito a quale appartengo e nel frattempo mi lascio semplicemente convincere dalla bellezza dei posti e dalle loro culture. Il mio viaggio ideale è quello che sa unire natura e civiltà.

 

Mare o montagna?

Mare mare mare.

 

Hotel o tenda sotto le stelle?

Ho fatto il boyscout da ragazzino e temo che tutta quella umidità nella tenda mi abbia fatto scegliere definitivamente: HOTEL!

Un post condiviso da GRIGIO70 (@grigio70) in data:

 

Aereo, macchina o teletrasporto?

Teletrasporto se ci fosse. Nel frattempo Aereo e così vai più lontano.

 

Viaggiare in compagnia o solo in coppia?

Viaggiare in compagnia ritagliandosi spazi per sé…

 

 

 

Il viaggio che non scorderai mai e perché?

Roadtrip tra California, Nevada e Arizona. Lo Zabriskie point vale tutto il viaggio. Trovarsi di fronte ad uno paesaggio che sino ad allora non aveva termini di paragone è stato spiazzante e commovente.

 

Hai un’immagine che lo rappresenti?
(puoi inviarmi uno scatto, un’illustrazione o scarabocchia quello che ti passa per la mente)

Un post condiviso da luca gralluzzo (@lucagralluzzo) in data:

 

Cosa non può mancare nella tua valigia?

Un tempo avrei detto una macchina fotografica. Oggi lo smartphone sta comodamente in tasca.

 

La tua prossima meta?

Mar Egeo.

Dove non torneresti mai più?

Non ho un posto che mi abbia deluso al punto da averne un brutto ricordo.

 

 

E il tuo luogo preferito in assoluto?

Eolie, li trovi davvero tutto, il mare, le persone e il cibo.

 

Un post condiviso da luca gralluzzo (@lucagralluzzo) in data:

Un post condiviso da luca gralluzzo (@lucagralluzzo) in data:

 

 

 

 

LEGGI ANCHE:

CALIFORNIA, NEVADA, UTAH E ARIZONA ON THE ROAD

los angeles