Luca e Alessandro, aka The Globbers, sono compagni nella vita e nei loro viaggi attorno al mondo.

Hanno trasformato la loro instancabile passione per il viaggio nel lavoro di tutto i giorni, raccontando le loro appassionate avventure su theglobbers.com.

Se volete emozionarvi e farvi venire gli occhi a cuoricino 😍 seguiteli sul blog e i loro social 😉

 

 

 

Chi siete? Descrivetevi con 3 aggettivi “da viaggio”

Ciao! Siamo Luca e Alessandro, conosciuti come The Globbers. Siamo una coppia padovana fondatori del travel blog www.theglobbers.com.
Il nostro blog, assieme alla pagina Instagram e Facebook, costituiscono la nostra isola nella quale possiamo esprimere a 360° la nostra passione per i viaggi. Amiamo l’Asia, nella quale abbiamo viaggiato per un anno, ma non solo. La scoperta di nuovi posti mai visti prima rimane sempre la nostra sensazione preferita.

 

3 aggettivi per descriverci: INSTANCABILI, COORDINATI, CURIOSI

 

 

Raccontatemi di voi: Dove vivete? Cosa fate nella vita?
Qual è il vostro sogno nel cassetto?

Viviamo a Padova, e attualmente ci occupiamo di blogging e Social Media Management. Entrambi questi lavori, nati e cresciuti negli ultimi anni, ci stanno permettendo di costruire passo passo la vita che abbiamo sempre voluto. Abbiamo rischiato, abbiamo tenuto duro, e adesso stiamo iniziando a vedere i frutti con molta soddisfazione. Di sogni ne abbiamo molti, non solamente inerenti al viaggio e tutti abbastanza concreti, quindi realizzabili 🙂

 

Stiamo costruendo passo passo la vita che abbiamo sempre voluto

 

Qual è il vostro viaggio ideale?

Il viaggio che sognavamo l’abbiamo già concluso attraverso il Sud Est Asiatico, nell’arco di un anno. È stato duro, bellissimo, coinvolgente ed emozionante. Ha completamente distorto la realtà per noi, perchè dopo anni di lavoro ritrovarsi catapultati in una vita quasi opposta può disorientare, e far totalmente perdere la cognizione di spazio e tempo. Ci si ritrova completamente immersi nel viaggio stesso.
Ora abbiamo altre mete in mente.

 

Mare o montagna?

Tutti e due.

 

Hotel o tenda sotto le stelle?

Tutti e due. Dipende dal contesto e dall’esperienza, ma li abbiamo provati entrambi!

 

Aereo, macchina o teletrasporto?

Aereo. È parte integrante del viaggio e accompagna l’adrenalina della partenza e la malinconia del ritorno. Con il teletrasporto sarebbe troppo semplice e l’emozione per la scoperta di un posto nuovo verrebbe dimezzata secondo noi.

 

Viaggiare in compagnia o solo in coppia?

In coppia siamo già ampiamente collaudati. In compagnia è assolutamente fattibile e molte volte diventa super divertente, ma ci dev’essere intesa e consapevolezza di non essere da soli. 

 

 

Il viaggio che non scorderete mai e perché?

Quello sopra citato in Asia. Ma anche quel brevissimo viaggio di 24h a Parigi per il compleanno è stato grandioso.

 

Avete un’immagine che lo rappresenti?
(puoi inviarmi uno scatto, un’illustrazione o scarabocchia quello che ti passa per la mente)

 

Cosa non può mancare nella vostra valigia?

Fotocamera, Macbook, mutande e scorte di cibo.

 

La vostra prossima meta?

Stiamo riscoprendo l’Italia passo passo. Ora ci spingeremo sempre più verso sud.

Dove non tornereste mai più?

Torneremmo in tutti i posti che abbiamo visto. Ovviamente c’è qualche luogo che ci ha colpito meno di altri, ma nessuno ci ha lasciato un brutto ricordo. Alla fine sono le sensazioni che una persona vive in un luogo, non il luogo stesso, a determinarne il ricordo giusto?

Alla fine sono le sensazioni che una persona vive in un luogo, non il luogo stesso, a determinarne il ricordo giusto?

 

 

E il vostro luogo preferito in assoluto?

Bali. La sensazione che abbiamo provato appena siamo arrivati è indescrivibile, un colpo di fulmine in poche ore, ed è comunque oggettivamente il luogo più bello che abbiamo visto nei nostri viaggi.

 

 

 

 

 

LEGGI ANCHE:

CALIFORNIA, NEVADA, UTAH E ARIZONA ON THE ROAD

los angeles