mantova

 

Mantova, con le sue torri e il Palazzo Ducale si innalza sui tre laghi che il Mincio forma attorno a essa. La città è immersa nella natura e tra le acque.

L’importante è perdersi tra le sue viuzze passando per Piazza delle Erbe, il Duomo e la Rotonda di San Lorenzo.

mantova castello

 

 

Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale è stata la residenza dei Gonzaga, la famiglia di duchi che detennero potere nel nord Italia e che furono imparentati agli Asburgo. Qui trova luogo l’affresco de La Camera degli Sposi di Andrea Mantegna.

La cucina

I tortelli e la torta sbrisolona sono i piatti più conosciuti della tavola mantovana. Noi abbiamo pranzato nel primo pomeriggio all’Antica Trattoria Leoncino Rosso, in pieno centro a pochi passi da Piazza delle Erbe.

 

mantova

Duomo in Piazza Sordello

mantova
mantova
mantova

mantova

mantova

mantova

 

Il Rinascimento

Mantova è stata una delle città più importanti dell’architettura rinascimentale. Leon Battista Alberti ha realizzato qui la Basilica di Sant’Andrea, in piazza Mantegna.

 

mantova basilica sant'andreamantova basilica sant'andrea

mantova basilica sant'andrea

 

Palazzo Te

I Gonzaga fecero edificare il palazzo sull’isolotto di Teieto per puro diletto. L’architetto Giulio Romano diede vita a questa residenza pensata per le feste e i piaceri.

Ho anche scritto un articolo sulle meraviglie del Palazzo Te che puoi leggere qui.

mantova palazzo te

mantova palazzo temantova palazzo te

mantova palazzo te
mantova palazzo te

mantova palazzo temantova palazzo te

 

 

 

 

 

 

Altre mete in Lombardia